Banca Marche: confronta con altre banche e apri il tuo conto
  • Confronta gratis Banca Marche con le migliori banche
  • Scopri online il più conveniente
  • Richiedi online senza impegno

Banca Marche: info sui conti correnti on line

Scopri cosa pensa la community:
Banca Marche: scopri i migliori conti correnti on line | SuperMoney 4,67 su 5 in base a 3 valutazioni. 3 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Banca Marche in liquidazione coatta dal 22 novembre 2015

Con un deficit di oltre 800 milioni di euro e ormai sull’orlo del fallimento, Banca Marche è stata salvata dal Governo grazie al Decreto Salva Banche, entrato in vigore il 23 novembre 2015. La svalutazione delle obbligazioni subordinate dei clienti ha permesso di sanare parte del buco di bilancio, ponendo le basi per la nascita della Nuova Banca Marche. I crediti deteriorati sono invece confluiti in una cosiddetta bad bank (cattiva banca), una banca contenitore che ha l’unica funzione di cercare di vendere i prestiti di difficile esigibilità a operatori specializzati, ma che non può assolutamente svolgere nessuna delle altre attività tipiche di un istituto di credito tradizionale.

Il salvataggio di Banca Marche e degli altri 3 istituti (Banca Etruria, CariFe e CariChieti) è pesato quindi interamente sui clienti, anche sui piccoli risparmiatori che avevano investito in azioni magari su consiglio del personale della banca. Stando alle dichiarazioni della dirigenza di Nuova Banca Marche non vi sono rischi per i correntisti, ma per ulteriori approfondimenti ti rimandiamo agli ultimi aggiornamenti su Banca Marche sul nostro magazine online.

 

I conti correnti Banca Marche

La gamma di conti correnti di Banca Marche è molto variegata e contiene prodotti adatti alle più diverse esigenze.

Fra questi, Conto Base Zero è il conto corrente a canone zero dedicato a chi preferisce gestire le proprie somme online, senza recarsi presso le filiali.

Banca Marche si rivolge poi ai clienti più giovani con due formule, Conto MY, per i correntisti dai 18 ai 30 anni, e Offerta under 18, per i più piccoli. Sconto Plus è invece la formula indicata per le famiglie, con un canone che si riduce in proporzione all'utilizzo.

Per i clienti senior è infine pensato Felicetà, con il quale è possibile disporre l'accredito della pensione e usufruire di una serie di servizi aggiuntivi, come ad esempio le coperture assistenziali. Banca Marche, in linea con le più recenti disposizioni di legge, ha anche attivato il Conto di Base, riservato ai pensionati che percepiscono meno di 1.500 euro al mese e hanno un ISEE inferiore a 7.500 euro.

 

Non solo conti correnti: l'offerta di Banca Marche

Banca Marche offre ai suoi clienti numerosi prodotti bancari e finanziari, tra cui conti deposito, mutui, prestiti, e carte di pagamento. Banca Marche propone inoltre piani pensionistici e investimenti personalizzati, oltre a diverse polizze assicurative.

Il servizio di internet banking multicanale di Banca Marche, accessibile anche da smartphone e tablet, permette ai clienti di monitorare i movimenti ed effettuare operazioni, 24 ore su 24.

 

Banca Marche: storia e profilo

Banca Marche è il gruppo bancario a cui fanno capo Carilo (Cassa di Risparmio di Loreto SpA), Focus Gestioni SGR SpA e Medioleasing SpA, società responsabile dal 2005 dell’esercizio del leasing finanziario ed operativo.

Banca delle Marche SpA è il frutto della fusione fra le Casse di Risparmio di Macerata, Pesaro e Jesi, avvenuta fra il 1994 e il 1995. È presente principalmente nel Centro Italia, con circa 3 mila dipendenti e oltre 300 sportelli fra Marche, Umbria, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo e Molise. Anche se la sua tradizione è quella di una banca locale, fortemente radicata sul territorio, Banca Marche si colloca al sesto posto nella classifica nazionale dei grandi gruppi bancari, prima per redditività e produttività.

Dal 22 novembre 2015, Banca Marche è stata posta in liquidazione coatta amministrativa e al suo posto è nata Nuova Banca Marche, la good bank completamente ripulita delle sofferenze bancarie che hanno portato la prima al fallimento.

Leggi tutti i commenti


per i prestiri le banche sul territorio sono le migliori per i conti se uno non vuole uno online deve scegliere queste, convengono di più!
05-mag-2014
Il tuo voto4

i miei genitori hanno sempre avuto il conto con loro, anche io ci sono passata da poco e mi trovo molto molto bene
28-mar-2013
Il tuo voto5

è la banca di famiglia da sempre, ci troviamo molto bene.
20-nov-2012
Il tuo voto5