Conto MY: è davvero il miglior conto corrente per te?

  • Confronta gratis Banca Marche con le migliori banche
  • Scopri il conto corrente più conveniente
  • Richiedi online senza impegno

Conto MY: è davvero il miglior conto corrente per te?

Scopri cosa pensa la community:
Conto MY: è davvero il conto migliore per te? - SuperMoney 5,00 su 5 in base a 1 valutazioni. 1 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Banca Marche è stata posta in liquidazione coatta il 22 novembre 2015

Sull'orlo del fallimento, Banca Marche è stata salvata per volontà del Governo tramite la svalutazione totale delle obbligazioni subordinate dei clienti. Questo ha permesso di risanare in parte il deficit di oltre 800 mln di euro e di creare la Nuova Banca Marche. Per maggiori informazioni ti invitiamo a leggere la nostra scheda online di Banca Marche o gli ultimi aggiornamenti su Banca Marche su SuperMoney News.

 

Conto MY di Banca Marche

Conto MY è il conto corrente di Banca Marche dedicato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che premia la gestione autonoma via web del conto e l'uso delle carte di credito e debito.

Con Conto MY si azzerano le spese di gestione, così come i costi delle imposte di bollo per il primo anno, qualora il nuovo cliente abbia genitori o nonni già clienti di una qualsiasi filiale di Banca Marche. Per aprire il conto è sufficiente farne richiesta presso uno sportello Banca Marche.

Confronta Conto MY con le migliori tariffe sul mercato »

Conto MY offre una vasta gamma di servizi gratuiti. Tra questi troviamo la gestione del conto, l’invio di documenti come estratto conto trimestrale, contabili, documenti di trasparenza (che avviene esclusivamente via web), i servizi di self banking, il carnet assegni, la carta bancomat valida sia in Italia che in Europa.

Sottoscrivendo Conto MY, Banca Marche offre anche una serie di servizi a condizioni agevolate, tra cui la carta prepagata, la possibilità di noleggiare un autoveicolo, le proposte di risparmio gestito, alcune soluzioni assicurative, prestiti e mutui.

Conto MY: costi e rendimenti

Canone annuo: 0,00 €
Bonus:
Imposta di bollo: 0,00 €
Numero operazioni gratuite a trimestre:
Spesa minima trimestrale: 0,00 €
Tasso interesse attivo:
Minimo fruttifero: 0,00 €
Commissioni/costi in caso di sconfinamento senza fido

Conto MY: bancomat

Canone: 0,00 €/anno
Numero prelievi gratuiti presso altre banche:
Commissione per prelievo presso altre banche: 0,00 €/prelievo
Massimale giornaliero: 0,00 €
Massimale mensile: 0,00 €
Massimale giornaliero pagobancomat: 0,00 €
Massimale mensile pagobancomat: 0,00 €

Conto MY: carte di credito

Possibilità di ottenere una carta di credito: No
Canone annuale: 0,00 €

Conto MY: deposito titoli

Possibilità deposito titoli: No
CCosto per deposito titoli (titoli nazionali): 0,00 € anno

L'operatore

Con un deficit di oltre 800 milioni di euro e ormai sull’orlo del fallimento, Banca Marche è stata salvata dal Governo grazie al Decreto Salva Banche, entrato in vigore il 23 novembre 2015. La svalutazione delle obbligazioni subordinate dei clienti ha permesso di sanare parte del buco di bilancio, ponendo le basi per la nascita della Nuova Banca Marche. I crediti deteriorati sono invece confluiti in una cosiddetta bad bank (cattiva banca), una banca contenitore che ha l’unica funzione di cercare di vendere i prestiti di difficile esigibilità a operatori specializzati, ma che non può assolutamente svolgere nessuna delle altre attività tipiche di un istituto di credito tradizionale.

leggi tutte le informazioni su Banca Marche

Banca Marche: schede prodotto

Leggi tutti i commenti


sono figlia di correntisti e risparmio sulle soese, dovrebbero farlo tutte le banche!!! Sofia
12-mag-2014
Il tuo voto5