Impossibile non dedicare attenzione massima alla gestione del denaro, attualmente, con le esigenze economiche e sociali, non si può fare a meno di un conto corrente per tutte le necessità quotidiane.

Le banche, però, complice una congiuntura economica piuttosto incerta, non erogano interessi di un certo livello e relegano il denaro a puro mezzo per effettuare transazioni e operazioni. Titoli di stato o buoni del tesoro, buoni fruttiferi postali, obbligazioni e altre forme a alto o basso rischio sono tra i prodotti che gli Italiani confrontano per far fruttare la loro liquidità e che, spesso e volentieri, vengono scartati per orizzonti temporali troppo elevati e utilità poco immediata per il risparmiatore.

Una forma di risparmio sempre più utilizzata, nata per la gestione semplificata e la remunerazione della liquidità, si è concretizzata nei Conti Deposito, un deposito di risparmio con interessi molto più elevati rispetto a un normale conto. Nel confronto tra prodotti commerciali, infatti, un conto deposito permette di effettuare operazioni bancarie basilari di un tradizionale conto corrente, con la possibilità di poter operare distaccati da una qualsiasi filiale di banche e, soprattutto, con effettiva quantificazione del valore futuro del proprio investimento. Un confronto dettaglio, per esempio, è indicato per la proposta finanziaria di IWBank.

IWPower è sottoscrivibile da ogni cliente, senza necessità di conto corrente contestuale, e non comporta alcun tipo di spesa, comprese quelle per l'imposta di bollo, completamente a carico della banca. Il tasso di interesse del conto deposito di IwBank è legato al tasso ufficiale della Banca Centrale Europea, con aggiornamenti automatici condizionati dall'andamento del mercato globale, nel confronto tra conti deposito attivi nel mercato finanziario, però, un elemento interessante di IWPower è la capitalizzazione mensile, con gli interessi calcolati e accreditati ogni mese, immediatamente disponibili.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.