A differenza del conto corrente, il conto deposito è una scelta precisa, si tratta di un investimento tramite deposito di un determinato capitale.

Il conto corrente, invece, è uno strumento di gestione di soldi in entrata e in uscita, con determinati servizi garantiti, senza margini di investimento sul denaro veicolato. Perche' i giovani preferiscono il conto Banco Posta? Il conto corrente tradizionale offre un ventaglio di servizi: l'addebito automatico delle bollette con il vantaggio di evitare dimenticanze e code agli uffici; la carta bancomat, che consente il pagamento e il prelievo di soldi contanti da qualsiasi sportello bancario; la carta di credito, che consente di regolare il pagamento successivamente all'acquisto vero e proprio; il blocchetto di assegni e l'invio dell'estratto conto.

Il costo di ogni differente proposta di conto corrente dipende anche dalla scelta dei servizi correlati, è necessario, infatti valutare le reali esigenze dei movimenti finanziari in entrata e in uscita per identificare il prodotto ideale, tramite confronto dettagliato e completo. Per i giovani la scelta più vantaggiosa si rivela quasi sempre il conto BancoPosta di Poste Italiane con il 60% di preferenza.

Nonostante le principali banche abbiano previsto prodotti dedicati a nuove sottoscrizioni di conto corrente, le esigenze della nuova generazione, alle prese con lavori precari e stipendi temporanei, prediligono una soluzione contrattuale votata al risparmio. Banco Posta, infatti, propone costi di servizio bassi, quasi a zero per il conto online, e garantisce condizioni semplici e trasparenti.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.