Recenti analisi condotte dalla Banca d'Italia parlano chiaro: ogni anno, mediamente, si spendono 114 euro per la gestione del proprio conto corrente. E' possibile ridurre questa cifra? Assolutamente sì, bastano pochi e semplici accorgimenti.

Innanzitutto e' consigliabile usare gli sportelli bancomat della propria banca per non vedersi addebitare sul conto corrente spese di commissione (spesso prelevare con bancomat è più conveniente del prelievo con carta di credito), così come è sempre meglio consultare l'estratto del proprio conto corrente online. Chiedete quindi alla vostra banca di non recapitarvi materiale tramite posta tradizionale: trasparenza ed estratti del vostro conto corrente sono facilmente visibili anche con internet, in ogni momento e in ogni luogo. In questo modo avrete sempre la vostra situazione economica sott'occhio ed eviterete di andare in rosso: gli interessi e le spese sono generalmente piuttosto alti anche per scoperti di pochi giorni.

Il conto corrente online vi permette anche di effettuare operazioni quali il pagamento di bonifici (economicamente più vantaggioso rispetto all'effettuazione della medesima operazione fatta tramite sportello) e di bollette, che possono essere domiciliate presso il vostro conto corrente bancario: oltre a non dover perdere tempo in lunghe file, il servizio è gratuito. Risparmierete così i soldi del bollettino postale che vi costa fino a 50 euro all'anno. Conservate e controllate tutta la documentazione in modo regolare per accorgervi di eventuali variazioni delle condizioni e vi tornerà utile in casi di contenziosi (potrete ancherecedere dal contratto senza penalità).

Spesso i tassi di interesse di giacenza del conto corrente bancario sono pari a zero, ma alcuni conti correnti vi permettono di evitare dei costi fissi mensili se raggiungete un determinato ammontare di denaro depositato. In ogni caso vi consigliamo di informarvi prima di aprire un nuovo conto corrente, magari effettuando un confronto diretto con alcune compagnie, per conoscere tutti i dettagli di costo e rendimento.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.