Gestire la propria liquidità non è una cosa così semplice, soprattutto se si desidera tutelare il proprio capitale aprendo conti deposito con un rendimento dignitoso e con la possibilità di ritirare il denaro in qualunque momento.

Oggi i conti deposito offrono una remunerazione piuttosto interessante, soprattutto se rapportata al rendimento dei titoli di Stato a breve scadenza, pur dovendo scontare una tassazione sfavorevole. La maggior parte dei conti deposito garantisce un tasso base per la giacenza non vincolata e tassi superiori per le somme che invece si desidera vincolare.
Vincolare un conto deposito per qualche mese o per un anno, significa quindi poter godere di tassi d'interesse decisamente più vantaggiosi e remunerativi. A volte scegliere risulta difficile perché in alcuni casi le offerte sono limitate nel tempo o sono valide solo entro determinate soglie.
Le possibilità offerte dal mercato bancario tradizionale e non, sono molteplici, effettuare una valutazione della propria liquidità e confrontare i conti deposito, potrebbe essere la soluzione migliore per fare la scelta giusta.
La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.