Se vi state interrogando sulla sicurezza delle banche online, ecco la risposta alle vostre domande. Richiedere l'estratto conto, fare un bonifico, pagare tasse e bollette, ricaricare il cellulare e investire in Borsa: tutto grazie ad internet e al conto corrente online. Le stesse funzionalità di un conto tradizionale ma gestibile a distanza senza doversi recare in banca.

Secondo le stime, le banche online si stanno facendo largo sul mercato e nelle case degli italiani. Certo è che il conto corrente online non sostituirà quello tradizionale ma aumentano coloro i quali sono interessati a sfruttare le potenzialità di internet per avere la propria banca disponibile sempre e dovunque, ogni giorno dell'anno e 24 ore su 24.

In questo modo le banche sono in grado di fornire prodotti snelli e sicuri e a costi decisamente più bassi con rendimenti più alti. Le prime furono: Ing Direct e Fineco, cui si sono aggiunte CheBanca!, Iwbank e WeBank. Naturalmente ad oggi, anche le banche tradizionali hanno pensato di offrire conti correnti online per stare al passo con i tempi.

Le banche online sono in grado di offrire prodotti a costi davvero bassi tanto da permettere di risparmiare fino al 90% rispetto al conto corrente tradizionale. Prediligere una banca online perché più conveniente non significa rinunciare alla sicurezza; dal punto di vista dei diritti del cliente non c'è infatti alcuna differenza tra depositare i risparmi, fare accreditare lo stipendio o la pensione alla banca sotto casa o affidarsi a un istituto diretto che utilizza il proprio sito Internet come se fosse una filiale virtuale.

Scegliere una banca online per aprire il proprio conto corrente è senza dubbio un modo per risparmiare sul tempo trascorso in fila ad attendere il proprio turno e sul denaro necessario per mantenerlo.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.