Il conto corrente online è diventato un prodotto davvero molto diffuso, basti pensare che sono ormai oltre 15 milioni i conti correnti abilitati; insomma quasi una famiglia su due opera facilmente e velocemente tramite internet.
L'iniziale diffidenza provata dai correntisti nei confronti di questo nuovo prodotto si è andata attenuando con il passare del tempo e con il lancio sul mercato di conti correnti online sempre più adatti a soddisfare le esigenze di tutti.

I maggiori timori sono legati alla possibilità di rimanere vittime di frodi durante le operazioni online. per questo Abi Lab ha realizzato un manifesto, che verrà affisso in tutte le maggiori banche a partire da settembre, con le principali regole per effettuare operazioni in tutta sicurezza in modo veloce e comodo. Ecco la lista dei consigli degli esperti dell'Abi. Il primo passo è difendere il proprio pc dagli sguardi indiscreti provenienti dal web, installando un buon antivirus. È bene proteggere il traffico in entrata e in uscita con appositi programmi di filtraggio del flusso dati.

Durante la navigazione in internet evitare di acconsentire ad attività da remoto non autorizzate o all'installazione di programmi di cui non è possibile verificare l'origine e la provenienza. Inoltre è bene verificare l'autenticità della connessione con la propria banca e la correttezza dei dati che vengono visualizzati. Per non essere frodati è bene evitare di fornire dati personali relativi alle carte di pagamento o chiavi di accesso all'home banking.

Infine è bene controllare regolarmente i movimenti del proprio conto corrente per assicurarsi che le transazioni siano quelle che si sono realmente effettuate nel corso di un determinato periodo. Per ogni dubbio è comunque consigliabile rivolgersi alla propria banca in modo da essere certi di avere sempre tutto sotto controllo.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.