I tassi d'interesse applicati ai conti deposito si alzano grazie alle promozioni che le banche applicano per favorire l'accesso agli investimenti da parte delle famiglie italiane. Nonostante i tassi d'interesse Bce e euribor si attestino ai minimi storici, le banche applicano tassi al creditore per andare in contro ai risparmiatori.

Alcune banche permettono di aprire dei conti correnti con abbinato un conto deposito vincolabile. Vediamone alcune. Barclays propone un conto corrente a zero spese con un tasso d'interesse al 2,19% netto. Tutte le operazioni sono gratuite e il tasso promozionale sarà valido per 12 mesi dall'apertura del conto. Il cliente potrà abbinare un conto deposito per parcheggiare una parte della sua giacenza.

Ing Direct propone un conto simile però operativo solo online. Permette di aprire un conto corrente abbinato ad un conto deposito, ai quali viene applicato un tasso promozionale dell'1,89% netto per dodici mesi. Una promozione, questa, valida fino a fine novembre.

Infine anche Banca Ifis con Rendimax permette di aprire un conto deposito ad alta remunerazione. Se si decide di aprirlo non vincolato, il tasso è pari all'1,53%; se si decide di vincolarlo si parte con l'1,64% per un vincolo di 30 mesi e il 2% netto per un vincolo di 12 mesi. Banca Ifis, offre un ampio ventaglio di possibilità adatte a tutte le esigenze.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.