Non si parla d'altro, in queste settimane, che dei costi eccessivi dei conti correnti: risparmiare però è possibile, basta farsi furbi, abbandonare lo sportello e utilizzare il web. I conti online fanno infatti risparmiare tempo e denaro, come dimostra un semplice confronto con Supermoney tra le offerte dei conti correnti delle principali banche tradizionali e online.

Ma cosa ne pensano gli italiani? Chi si affida a internet per la gestione del proprio denaro? E gli affezionati della rete sono soddisfatte dei servizi di internet banking? La risposta a queste domande arriva da una ricerca effettuata da Altroconsumo, attraverso un questionario cui hanno risposto oltre 5 mila persone.

I dati raccolti dal portale dimostrano che in tanti - troppi - hanno ancora paura del web: il 74% degli intervistati dichiara infatti di fare poco affidamento sui servizi bancari online, mentre il 17% ritiene che gestire i propri risparmi via internet sia complicato. Per il 62% del campione lo sportello della banca rimane ancora un punto di riferimento.

Quelli che hanno provato l'home banking (63%) però, si dichiarano più che soddisfatti: i vantaggi elencati dagli internauti vanno dalla comodità di operare sul conto senza doversi alzare dalla scrivania, alla flessibilità degli orari (24 ore al giorno, sette giorni su sette), fino al risparmio sulle operazioni che spesso hanno costo zero.

Stando alle opinioni dei clienti delle banche online, internet dovrebbe vincere anche una medaglia per la sicurezza: il 96% degli intervistati non ha mai subito una truffa negli ultimi 5 anni e i pochi che hanno avuto problemi di frode (4%) sono stati quasi tutti rimborsati. Meno dell'1% non si è visto restituire i risparmi sottratti. Infine, un 7% degli interpellati ha dichiarato problemi di varia natura con l'internet banking, come transazioni errate o non autorizzate. La legge interviene comunque a tutela dei consumatori, imponendo alle banche la restituzione di eventuali somme sottratte attraverso operazioni fraudolente.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento'.