SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Il conto corrente si controlla grazie al cellulare

-

Sono sempre di più gli italiani che controllano il proprio corrente tramite il cellulare, grazie agli sms inviati dalle banche.

immagini

Conto corrente: gli italiani lo controllano dal cellualare Conto corrente. Foto: freedigitalphotos

Tramite il cellulare il controllo del conto corrente bancario appare sempre più a portata di mano: secondo il recente rapporto "Servizi sms di mobile finance", gli sms inviati dalle banche ai propri correntisti saranno, entro la fine dell'anno, 255 milioni. Lo studio è basato sugli sms mandati dalle 17 banche più importanti d'Italia ai clienti ed è stato condotto da Ubiquity, azienda di Milano che si occupa del mercato dei new media e in particolare delle strategie digitali multimediali.

Gli sms non sono un modo di comunicare proprio solo dei giovani o destinato a discussioni di carattere privato tra amici, ma possono essere uno strumento di informazione comodo e veloce anche per le banche che vogliono aggiornare in maniera pratica e immediata i loro clienti. Grazie a un semplice messaggio, infatti, la banca può mettere a conoscenza di chi possiede un conto corrente i dati relativi al proprio saldo e le operazioni effettuate tramite carta di credito o Bancomat. In questo modo il correntista può tenere sotto controllo il proprio conto corrente in ogni momento e quindi essere a conoscenza di eventuali operazioni irregolari e non autorizzate effettuate a sua insaputa.

A quanto pare sempre più persone chiedono alle banche questo servizio, anche grazie alla sempre maggiore diffusione dei servizi di home banking: da gennaio a settembre 2011 si è registrato un aumento del 41% rispetto allo stesso periodo del 2010, con un numero di sms inviati dalle banche che è stato di circa 184 milioni. La maggior parte degli sms inviati è legata ai sevizi mobili relativi ai conti on line e alle carte di pagamento, segno che i clienti vogliono avere un controllo sempre più immediato e vigile sui propri soldi. La banche, inoltre, nel caso in cui l'utente abbia acconsentito al momento della firma dei documenti sulla privacy, possono inviare anche sms di pubblicità, seguendo un metodo del tutto simile a quello utilizzato con le email.

TAG conto corrente , conto corrente on line , estratto conto

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?