La Manovra Monti ha ridotto la soglia di tracciabilità dei pagamenti a mille euro, chiedendo all'Abi di trovare un accordo per garantire conti correnti agevolati alle fasce sociali più svantaggiate, come i titolari di pensioni minime o sociali. La risposta dell'Associazione Bancaria Italiana è stata positiva. Giuseppe Mussari, presidente Abi, ha infatti detto che "tutte le banche italiane sono disponibili a ragionare su un conto corrente a zero spese per i pensionati al minimo e sui costi delle carte di credito alla luce delle misure del Governo".

Per la possibilità di conti correnti senza spese destinati alle fasce svantaggiate, quindi, sembra che la posizione degli istituti bancari sia di apertura, ma, come ha precisato Mussari, le banche "non sono disponibili a dare gratuitamente servizi che costano alle imprese bancarie", perché questi servizi hanno un costo e quindi il loro azzeramento per i clienti porterebbe a una perdita per gli istituti stessi.

Se le norme sulla tracciabilità che fanno parte della Manovra Monti, che prevedono come soglia per i pagamenti in contanti 1000 euro, porteranno all'apertura di molti conti correnti, i pensionati, già preoccupati per le difficoltà che gli strumenti elettronici possono creargli nella gestione del denaro, sembra possano stare tranquilli almeno per quanto riguarderà i costi relativi ai conti correnti.

Anche se la modalità di pagamento delle pensioni minime pare essere ancora in discussione, perché in queste ore si sta decidendo se alzare la soglia dei pagamenti in contanti da parte dell'amministrazione pubblica dal tetto massimo previsto di 500 euro a quello di 1000 euro, in modo da evitare le difficoltà per milioni di pensionati, si spera che l'Abi mantenga un atteggiamento di apertura e disponibilità nei confronti di tutti coloro che fanno parte delle fasce svantaggiate e che dovranno aprire nei prossimi mesi dei nuovi conti correnti.

Per tutti coloro che si trovano a dover aprire un conto corrente, il servizio di confronto di SuperMoney può essere molto utile per valutare e scegliere le proposte di conti correnti tradizionali e conti on line offerti da molti istituti bancari.