Il limite dei 1000 euro fissato dalla Manovra Monti per i pagamenti in contanti, in vigore dall'inizio del nuovo anno , porterà alcune novità nei pagamenti delle pensioni. I pensionati che ricevono pensioni superiori ai 1000 euro, infatti, a partire dal prossimo 7 marzo non potranno più riscuoterle in contanti, ma dovranno obbligatoriamente aprire dei conti correnti o dei libretti di risparmio, oppure dotarsi di una carta di credito ricaricabile, attraverso cui verranno effettuate tutte le operazioni di pagamento delle pensioni.

Attraverso una nota, l'Inps ha fatto sapere di aver inviato 450 mila comunicazioni a tutti i pensionati interessati da questo cambiamento dovuto alle nuove modalità di pagamento previste dalla manovra. Tutti coloro che ricevono questa lettera dall'Istituto dovranno comuniare entro il mese di febbraio 2012 le nuove modalità per riscuotere la propria pensione, che potranno essere l'accredito su conto corrente, su libretto postale o su carta ricaricabile.

Per venire incontro ai tanti pensionati che dovranno aprire per la prima volta un conto corrente, la proposta del deputato Giampiero Catone (Popolo e Territorio) è quella di concedere conti correnti a costo zero per le pensioni fino a 1500 euro, in modo da evitare le spese per tutti coloro che hanno pensioni piuttosto contenute. Con la Manovra Monti è stata inoltre azzerata l'imposta di bollo sui conti con giacenza media inferiore ai 5 mila euro, sempre per favorire le fasce economiche più disagiate.

Intanto gli istituti di credito si stanno organizzando per offrire prodotti studiati ad hoc per i pensionati. Poste italiane ha lanciato delle soluzioni a costo zero dedicate ai pensionati, per semplificare la gestione dei conti correnti per tutti coloro che non li sanno utilizzare e per limitare loro qualsiasi disagio. L'Abi, comunque, si è dimostrata disponibile per mettere a disposizione insieme al Governo conti correnti agevolati per tutte le fasce più svantaggiate.

Tutti coloro che dovessero aprire un nuovo conto corrente e volessero valutare in modo veloce e trasparente le offerte sul mercato possono consultare il sito di SuperMoney, che permette di confrontare le proposte di conti correnti tradizionali e di conti on line di molte banche e di scegliere quello più conveniente e adatto a sé.