Forex e PayPal sembrano andare perfettamente "a braccetto". Da una parte abbiamo il Forex, il mercato delle valute internazionali, dall'altra PayPal, il principale sistema di pagamento elettronico al mondo, utilizzato da milioni di utenti per effettuare transazioni di denaro on line. Non sorprende, dunque, che proprio nel Forex, in cui gli scambi avvengono solo on line, moltissimi broker utilizzino come metodo di pagamento il circuito PayPal.

Questa società, fondata da eBay nel 2000, oggi rappresenta uno dei sistemi di pagamento elettronici più diffuso e popolare al mondo. Tutti gli account PayPal sono anonimi e per la loro gestione si basano sulla posta elettronica del cliente. Ogni account è legato ad un conto corrente e per essere verificato ha una carta di credito con cui si possono aggiungere soldi al proprio conto e inviare denaro ad altre persone.

PayPal appare uno dei metodi di pagamento più comodi anche per il mercato Forex perché garantisce transazioni immediate che permettono ai traders di fare operazioni sul loro conto Forex in maniera reale in meno di un'ora. Per questo viene usato da molti broker Forex come metodo per mettere e prelevare fondi dal proprio conto di Forex trading.

PayPal è un metodo di pagamento accettato nella maggior parte dei Paesi del mondo ed è utilizzato da molti broker Forex, per cui è considerato uno dei migliori per quanto riguarda il trading tra valute.