Banca dello Jonio ha messo a punto un conto corrente dedicato agli studenti universitari che sta riscuotendo un discreto successo. Si tratta di un prodotto che può vantare condizioni economiche sicuramente concorrenziali e servizi aggiuntivi che lo rendono personalizzabile. Cerchiamo di capire di che cosa si tratta.

Il conto corrente Ateneo ha un tasso creditore annuo dello 0,5% e non prevede un canone per il suo mantenimento. Inoltre, questo prodotto permette, cosa non da poco, di effettuare operazioni gratuite illimitate presso gli sportelli dell'istituto, mentre i prelievi presso altri bancomat hanno un costo pari a 1,55 euro. Gli studenti possono richiedere anche una carta bancomat che si rifà ai più importanti circuiti internazionali: Cirrrus/Maestro. Il costo della carta è pari a 10,33 euro annui, un prezzo che risulta essere davvero concorrenziale anche se prodotti come conto corrente Arancio, che attirano un'utenza giovane, sono in grado di offrire la carta gratuitamente.

Gli studenti universitari, sottoscrivendo il conto corrente Ateneo di Banca dello Jonio hanno la facoltà di chiedere una carta di credito dal canone annuo pari a 30,99 euro, per poter effettuare operazioni di pagamento in tutto il mondo, su circuito Visa o MasterCard, entro i massimali concordati in contratto.

Infine, con Banca dello Jonio e conto corrente Ateneo si possono attivare i servizio di internet e di phone banking al costo di 10 euro all'anno. Queste opzioni aggiuntive risultano comode quando si vuole gestire il conto da casa o dal proprio smartphone, in qualsiasi momento e saltando le complicazioni burocratiche.