Abbiamo già sottolineato più volte come i conti deposito rappresentino ancora una forma di risparmio molto amata dagli italiani. I tassi offerti da questi prodotti, infatti, superano spesso quello d'inflazione (che oggi si attesta attorno al 3,3%). Dopo aver analizzato i migliori conti deposito vincolati 18 mesi, analizziamo alcune offerte di questo agosto 2012.

Il conto deposito Rendimax Banca Ifis, ad esempio, propone tassi pari al 2,25% senza vincoli ma dà anche la possibilità di vincolare il capitale: per 1 mese con un tasso annuo lordo del 3,35%; 2 mesi con il 3,45%; 3 mesi con il 3,55%, 6 mesi con il 3,65%; 12 mesi con il 4,15%, fino ad arrivare a prendere il 4,25% con un vincolo di 540 giorni e il 4,35% vincolando la somma per 2 anni.

Si ricorda che tutti i tassi sopra riportati si riferiscono al caso in cui si scelga la liquidazione anticipata degli interessi. Se si opta per ricevere gli interessi ogni 3 mesi, i tassi sono ancora superiori (ad esempio, con vincolo di12 mesi si ottiene il 4,35%).

ContosuIBL di Banca IBL, invece, offre per chi sceglie di non vincolare i propri soldi una tasso d'interesse lordo pari al 3,55% fino al 31 dicembre 2012 (e solo per chi attiva il prodotto entro il 30 settembre 2012). Per le somme vincolate, l'istituto prevede i seguenti tassi: 3,75% per 3 mesi, 4% per 6 mesi, 4,50% per il 12, 18 e 24 mesi.

Infine, anche l'offerta di Banca Mediolanum, risulta molto competitiva sul mercato. L'istituto, infatti, propone tassi pari all'1% senza vincoli e tassi lordi annui maggiori se si vincola il capitale: 2,65% per 3 mesi, fino ad arrivare al 3% per un anno (la nuova liquidità vincolata un anno rende il 3,5%).

In tempo di crisi economica, quindi, i conti deposito risultano ancora dei prodotti molto forti per il settore risparmio. Per quanto riguarda la sicurezza, si ricorda che anche i depositi sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela, che garantisce le somme fino a 100 mila euro.