I piccoli risparmiatori spesso si domandano dove investire il proprio capitale, come proteggerlo, dal momento che i conti correnti ormai non offrono più interessi degni di nota e che, per piccole somme, non vale sempre la pena rischiare con azioni e titoli vari.

Una soluzione, però, esiste: i conti deposito sono, infatti, ancora uno dei migliori strumenti di investimento per chi non vuole bloccare le proprie somme di denaro per periodi troppo lunghi e vuole anche guadagnare qualcosa. Gli interessi previsti da questo tipo di prodotto superano ancora il livello di inflazione (circa il 3,3%) e riescono a garantire un buon guadagno anche a chi impegna somme non grandisisme.

Infine, ricordiamo che il conto deposito rappresenta un investimento sicuro perché tutelato dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che copre ogni titolare fino a 100 mila euro, nel remoto caso in cui l'istituto non fosse in grado di rimborsare la somma dovuta al cliente