Si chiama Conto Ducati ed è il conto corrente che Banca Generali ha realizzato in co-branding con la nota casa motociclistica, per agevolare la clientela nella gestione dei propri risparmi. Il conto presenta condizioni economiche agevolate, con una tariffazione "a consumo" che permette ai clienti di pagare solo ciò che utilizzano. Non sono previste, infatti, spese di natura fissa e periodica.

Il conto non prevede costi di apertura e chiusura, né un importo minimo di giacenza. Inoltre, scegliendo Conto Ducati, i clienti di Banca Generali avranno a disposizione un pacchetto di servizi e prodotti personalizzabili a seconda delle proprie esigenze. Il titolare del conto entrerà in possesso di una carta prepagata e di un bancomat gratuiti e potrà effettuare prelievi illimitati anche dagli sportelli di altre banche, senza pagare i costi di commissione.

Per le giacenze comprese tra i 50 e i 75 mila euro, il tasso di interesse creditore è pari al 100% del tasso BCE, mentre è azzerato per le giacenze superiori. Per chi, invece, ha giacenze comprese tra i 10 e i 50 mila euro, è pari alla metà del tasso BCE, mentre è pari al 10% del tasso BCE in caso di giacenze non superiori ai 10 mila euro. Non sono previste spese per il canone mensile, la liquidazione degli interessi e i bonifici in Italia, mentre quelle per l'invio dell'estratto conto ammontano a 1,50 euro. Infine al costo di un solo euro è possibile accedere al servizio di internet banking, con quotazioni in tempo reale e un deposito titoli senza oneri.