Ormai sempre più italiani scelgono i conti correnti on line in quanto, rispetto ai conti correnti tradizionali, consentono di spendere molto meno per la gestione e per le varie operazioni, se effettuate con l' internet banking: certo i tassi di interesse sono inferiori, ma oggi come oggi è più conveniente ridurre i costi sempre più elevati.

CheBanca!, istituto con forte connotazione web del gruppo Mediobanca, già da anni propone un conto on line, ma proprio in queste settimane è stato deciso un taglio considerevole dei costi: lo scopo è chiaramente quello di incentivare sempre di più l' utilizzo dell' internet banking a discapito dei prodotti da gestire in filiale.

Infatti per chi decidesse di passare dal conto corrente tradizionale a quello on line oppure di aprirne direttamente uno, gestendolo poi sempre via internet, il canone mensile passa da 2 euro a 1 euro, mentre le spese di gestione e per le varie operazioni sono azzerate: prelievi, bonifici nazionali e internazionali, domiciliazione delle bollette, ricariche telefoniche, pagamenti di MAV, RAV, RI.BA e di imposte tramite i moduli F24, tutto senza alcun costo; se invece si decidesse di passare in una filiale di CheBanca! per eseguire tali operazioni con l' assistenza del personale, si pagherebbero 3 euro per ogni operazione.

E' comunque possibile attivare l' opzione che include l' assistenza del personale di filiale ma in questo caso il canone mensile passa a 2 euro.

Gratis col conto corrente on line di CheBanca!, che tra l' altro paga l' imposta di bollo al posto del cliente, anche la carta di credito Mastercard ed il bancomat.

Come detto CheBanca! ha attivato anche una promozione: per i nuovi clienti che apriranno il conto corrente on line entro il 31 marzo 2013 con l' accredito automatico di stipendio o pensione, c'è in omaggio un lettore e-book Kindle oppure un buono da 129 euro per acquisti sul sito Amazon.