E' meglio il conto corrente online o tradizionale? Le diverse versioni di conto corrente presenti sul mercato italiano garantiscono una molteplicità di offerte adatte per ogni tipo di cliente, ma naturalmente le funzionalità sono diverse tra loro.

Mettendoli a confronto, vengono naturalmente fuori le due caratteristiche principali che li differenziano l'uno dall'altro, cioè costi di gestione e i servizi offerti alla clientela.

Conto tradizionale: adatto per chi gestisce operazioni di una certa rilevanza (titoli, investimenti o fondi), sotto la supervisione di un consulente che consiglia le migliori strategie d'investimento.

Sottoscrivere questo conto, per il cliente significa usufruire di uno stretto rapporto con la banca, oltre all'accedere alle diverse funzioni di sportello. Quindi in termini di servizi il conto tradizionale non ha eguali, di fronte a qualsiasi richiesta c'è sempre qualcuno pronto a risolverla.

Cambia tutto in termini di gestione dei costi: accesso alle funzioni tramite sportello, servizi aggiuntivi per il credito (carte, bancomat o assegni), invio estratto conto o avvisi, canone annuo, spese riguardanti il conto e consulenza tramite operatore, comporta un elevato costo, ma le esigenze sono ben diverse.

Conto online: la prima caratteristica è quella di essere gestito esclusivamente via internet, con un conseguente risparmio sui costi fissi, grazie al canone annuo di circa 12 euro. Il cliente in questo caso non ha nessun rapporto con l'operatore bancario, tutto è gestito online, da dove può svolgere ogni operazione.

Le funzioni offerte da questo tipo di conto sono: bonifico, saldo, estratto conto, domiciliazioni e possibilità di carte di pagamento accessorie, eccetto gli (investimenti, gestione titoli e fondi), per il resto le funzioni sono pressoché uguali.

Il mercato oggi ne offre una vasta scelta, soprattutto per la totale sicurezza con cui si esegue ogni singola operazione, grazie al fatto che l'intero sistema bancario è monitorato 24 ore su 24.

A questo punto è bene dire che ogni conto si adatta a ogni singolo cliente a secondo le proprie esigenze, ma prima di sottoscriverne uno, è sempre consigliabile valutare le varie proposte che le banche offrono.