Magari si tratta di un dato che cambierà nei prossimi mesi, ma al momento i conti deposito risultano ancora una buona fonte di risparmio per gli italiani.

L'investimento sui conti deposito pare oggi comunque il più sicuro ed il più remunerativo anche rispetto ai Bot e Btp, ed ancora di più rispetto alla liquidità in conto corrente.

Sebbene gli interessi siano stati ridotti, a causa dello spread, di 1, 1.5%. I titolari di conti deposito appena aperti, i nuovi clienti, possono anche riscuotere interessi medi netti prossimi al 3,30% se sono in corso delle promozioni sui tassi.

Un vantaggio offerto soprattutto sulle opzioni vincolate, 3-24 mesi, che consentono di ottenere rendimenti maggiori rispettando, pena una sanzione, la clausola di non ritirare in anticipo i soldi versati.

Molte le proposte allettanti al riguardo come:

  • Conto deposito Che Banca ad un tasso al 2.40% con vincolo 12 mesi
  • You Banking tasso netto 2.80 % e vincolo 18 mesi
  • Webank tasso netto 2.80% vincolo 18 mesi
  • InMediolanum tasso netto 2.88% con vincolo sempre di 12 mesi