E' Bill Gates l'uomo più ricco del mondo. Secondo l'agenzia Bloomberg, il co-fondatore di Microsoft torna in testa alla classifica dei Paperon de Paperoni con un patrimonio personale valutato intorno ai 72,7 miliardi di dollari. Nonostante il lancio non molto fortunato del nuovo Windows 8, le azioni Microsoft hanno avuto un buon andamento e di conseguenza il conto del fondatore non si è ridotto: Gates ha visto incrementare la sua fortuna del 16% rispetto all'anno precedente.

Al secondo posto si piazza Carlos Slim, detentore della corona negli ultimi anni, con un patrimonio di circa 72,1 miliardi di dollari. Il magnate messicano ha visto ridurre del 14% la sua fortuna a causa di un provvedimento approvato in Messico con l'obiettivo di interrompere il monopolio delle maggiori compagnie telefoniche del Paese, in particolare dell'America Movil controllata da Slim.

La terza piazza è occupata da Warren Buffett, magnate americano della finanza, che detiene un patrimonio personale di circa 59,7 miliardi di dollari. Appena giù dal podio c'è il primo super-miliardario europeo Amancio Ortega, patron di Zara, seguito dal fondatore della svedese Ikea Ingvar Kamprad.

Al sesto e settimo posto si piazzano i fratelli Charles e David Koch della Koch Industries, tallonati all'ottavo posto da Larry Allison, co-fondatore di Oracle. La nona posizione è per la prima donna in classifica Christy Walton della catena di supermercati Wal-Mart che han fatto la fortuna anche del detentore del decimo posto, Jim Walton.

Il primo italiano in classifica è Michele Ferrero, piazzatosi al 27° posto con un patrimonio stimato intorno ai 23,2 miliardi di dollari, con un incremento del 4,9% rispetto all'anno precedente. L'altro italiano nella Top 100 è Leonardo del Vecchio, patron di Luxottica, che con una fortuna in aumento del 27,4% raggiunge la 37° posizione della lista.