Le spese del conto corrente sono qualcosa che gli italiani spesso sottovalutano e pagano passivamente: è vero che la Banca d'Italia ha registrato una certa diminuzione in questi anni, ma si tratta comunque di un dato che va interpretato. In ogni caso per risparmiare sul conto corrente ci sono alcune indicazioni che possono essere molto utili ai consumatori.

Certamente il primo consiglio è quello di aprire un conto on line, se non si necessita di particolari esigenze operative legati agli investimenti, in quanto questi prodotti hanno talvolta delle limitazioni in tale ambito (anche se ce ne sono di molto professionali come per esempio il Conto Fineco); anche la carta-conto con Iban è una valida alternativa al conto corrente tradizionale, sempre per esigenze non troppo complesse come quelle magari di un single, di un pensionato, di una famiglia media che necessita di un conto alternativo low-cost.

A cose fatte, cioè a conto corrente attivo, conviene sempre controllare gli estratti conto: in questo caso non tanto per vedere le proprie uscite e entrate, cosa sempre da fare, ma per capire se ci sono costi di gestione che possono essere eliminati o ridotti. Costi di gestione che con i conti correnti on line sono notevolmente minori, come anche quelli delle varie operazioni che invece di essere eseguite allo sportello si possono fare via web (ribadiamo comunque che dovete valutare quale tipo di operatività vi occorre).

Per risparmiare sulle spese del conto corrente occorre, quando se ne cerca uno, confrontare il più possibile tra le varie proposte delle banche per trovare quella più economica per le proprie esigenze, poi se è il caso si può anche pensare di trasferire il conto che già si ha ad un'altra banca: si tratta di un'operazione abbastanza facile e veloce e che consente di sfruttare le promozioni degli istituti per i nuovi clienti. D'altra parte la stessa Bankitalia ha confermato che più si mantiene il conto corrente presso la stessa banca e più le spese col tempo aumentano, come potete leggere nell'articolo Cambiare conto corrente conviene.