Blocco conto corrente bancario: dal 2014 le nuove norme antiriciclaggio

-

Dal 1° gennaio 2014 scatta la normativa antiriciclaggio: ecco come evitare il blocco del conto.

immagini

Come evitare il blocco del conto corrente Come evitare il blocco del conto corrente

Quando si parla di riciclaggio, si intende quell'insieme di operazioni che puntano a dare una parvenza lecita a capitali la cui provenienza è illecita.

Per queste ragioni, nel lontano 2007 il legislatore italiano ha emanato due decreti legislativi, il D.Lgs. 109/2007 e il D.Lgs. 231/2007, dando attuazione alle direttive 2005/60 CE e 2006/70 CE, con lo scopo di prevenire l'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo.

Secondo questi decreti, le banche devono collaborare attivamente al fine di impedire lo svolgimento di queste operazioni illecite e, per riuscire nell'intento, esse dovranno conoscere bene i loro clienti, soprattutto attraverso la somministrazione di un questionario, oltre a monitorare le operazioni del cliente ed eventualmente segnalare quelle sospette all'Unità di Informazione Finanziaria (UIF) della Banca d'Italia.

Dal 2007, però, poco o niente è stato messo in pratica e così le banche stanno cercando in questi mesi di rimediare al problema, contattando tutti i correntisti che non si sono messi in regola con la normativa antiriciclaggio (che partirà dal 1° gennaio 2014) e chiedendo loro di compilare e firmare un questionario col quale essi dichiarano di essere gli effettivi titolari.

In questi mesi, molti istituti di credito hanno inviato una lettera al domicilio dei correntisti per informarli di questa prassi, altri hanno avvisato la clientela con avvisi agli sportelli o tramite il Bancomat.

Se entro 60 giorni i correntisti non provvederanno a questa dichiarazione, il loro conto sarà immediatamente bloccato e poi chiuso, con la restituzione dei soldi, senza distinzione tra pensionati, casalinghe, uomini d'affari e grandi imprese.

TAG conto corrente, banca

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento

Top News