Il miglior conto corrente del 2013? Per tutto l'anno abbiamo confrontato le offerte più convenienti per ottenere l'apertura di un conto a zero spese. Le prime posizioni, stando ai risultati del comparatore di conti correnti on line SuperMoney, sono stabilmente occupate da CheBanca!, You Banking e Fineco. Questi istituti di credito offrono prodotti moderni che puntano tutto sulle zero spese di attivazione e gestione del conto.

Ecco dunque tutti i dettagli di questi conti correnti a zero spese:

CheBanca! - offre un conto corrente a zero spese di gestione e apertura, quindi: zero canone mensile e zero spese per l'imposta di bollo anche per giacenze superiori a 5.000 euro. Compreso nell'offerta anche la concessione di bancomat e carta di credito sempre a canone zero. CheBanca! ha fatto molto parlare di sé negli ultimi giorni per la promozione che entro il 30 novembre 2013 dà la possibilità di avere un Nokia Lumia 520; ma solo se si addebita lo stipendio entro il 31 gennaio 2014.

YouBanking - è il conto corrente zero spese offerto dal gruppo Banco Popolare. Si tratta di un prodotto analogo a quello di CheBanca! quindi con zero spese di apertura e imposta di bollo a carico della banca fino a giugno 2015. Il conto corrente YouBanking offre come carta di credito la CartaSì Classic a canone gratuito e ovviamente anche il bancomat che può prelevare in tutto il mondo senza commissioni. Con YouBanking è possibile effettuare operazioni bancarie gratuite via internet, smartphone, telefono e anche in filiale.

Fineco - è il conto corrente a zero spese di apertura e di gestione offerto dalla banca online del gruppo UniCredit. Come i conti precedentemente descritti nel canone sono incluse a titolo gratuito anche la carta bancomat (con prelievi gratuiti in tutta Italia) e la carta di credito (su circuito MasterCard o Visa). Con il conto Fineco avrete inclusi servizi relativi a: assegni, bollette, domiciliazione utenze, ricariche telefoniche e bonifici bancari.

Questi tre conti correnti a zero spese, scelti come migliori conti online dal comparatore di SuperMoney, si assomigliano molto come servizi offerti, ma possono variare nei particolari per adeguarsi meglio alle esigenze dei risparmiatori. In comune hanno il fatto che rendono completamente gratuita qualsiasi operazione effettuate online, grazie al cosiddetto internet banking, mentre le operazioni allo sportello possono costare fino a 3 euro (è l'esempio di CheBanca!).

Il confronto di conti correnti effettuato sul portale di SuperMoney è stato fatto usando come campione un giovane di 23 anni residente a Milano con giacenza di 5.000 euro sul conto e un'operatività media.