Conto deposito Fineco, CashPark vincolato e svincolabile, le differenze. Il questo momento economico difficile, il conto deposito rappresenta per molte persone un mezzo sicuro e facilmente accessibile con cui cercare di accumulare risparmio a condizioni favorevoli. Infatti, nella maggior parte dei casi, investendo in conti deposito si riescono ad ottenere tassi di interesse superiori rispetto a quelli tipici di altri metodi di investimento. Per questo motivo tutti gli istituti finanziari propongono in questo periodo i loro conti depositi; tra i più favorevoli troviamo il conto deposito CashPark della banca online Fineco.

Questo conto deposito permette all'utente di depositare somme provenienti da un conto corrente associato (della stessa banca) e vincolarle per un periodo a scelta tra 3 mesi, 6 mesi o 12 mesi guadagnando così facendo gli interessi. Il cliente potrà principalmente scegliere tra due opzioni di conto: CashPark Save che si caratterizza per essere vincolato, o CashPark Open, conto deposito svincolabile. La scelta del primo tipo di conto assicura un rendimento dei tassi più elevato rispetto alla soluzione svincolabile (0,50% per 3 mesi , 1% per 6 mesi e 2% per 12 mesi rispetto ai 0,25% , 0,75 % e 1,50%).

Il conto deposito CashPark vincolato non prevede nessuna spesa per apertura, versamenti, invio estratto conto, chiusura conto. L'unica somma da pagare è rappresentata dall' imposta di bollo di 34,20 euro. Fino al 31 Novembre inoltre è possibile aderire all'iniziativa CashPark Investing che permette al cliente di creare un piano personalizzato di investimenti in modo da unire l'investimento in fondi al rendimento di CashPark.