Senz'altro il conto deposito Rendimax di Banca Ifis è tra i più noti del panorama del risparmio gestito in Italia, anche perché viene proposto in tre diverse formule, ovvero Rendimax Libero, Rendimax Like e Rendimax Vincolato: diamo dunque gli ultimi aggiornamenti sui tassi di interesse, dando ovviamente nota delle caratteristiche principali dei tre prodotti.

Conto deposito Rendimax Libero di Banca Ifis, rendimenti e condizioni

Si tratta, come fa capire il nome, della formula conto deposito libero, ovvero che consente di versare, prelevare e movimentare le liquidità in ogni momento senza alcun limite temporale, senza dover pagare penali o vedendosi ridurre il tasso di interesse, che comunque è quello di base e attualmente pari all'1% lordo annuo (0,80% al netto della tassazione statale del 20% sulle rendite finanziarie). Prodotto adatto a chi ha un'ampia movimentazione e necessita anche di prelevare o pagare con la carta di pagamento Rendimax.

Attenzione: non si tratta di un conto corrente, dunque non prevede i più comuni servizi libretto degli assegni, domiciliazione utenze e quant'altro.

Conto deposito Rendimax Like di Banca Ifis, rendimenti e condizioni

Si tratta della formula conto deposito chiamata che Banca Ifis ha lanciato non da molto sul mercato.

Propone ad ora rendimenti lordi annui del 2,25% (al netto 1,80%) e non ha vincoli temporali: è un conto deposito che va alimentato con trasferimenti di denaro da Rendimax Libero.

E' possibile richiedere in qualsiasi momento tutte le somme depositate, o anche solo parzialmente, che verranno versate dopo 33 giorni (periodo nel quale continueranno a maturare gli interessi) su Rendimax Libero: per questo Rendimax Like è definibile come conto deposito libero "a chiamata".

Conto deposito Rendimax Vincolato di Banca Ifis, rendimenti e condizioni

Il prodotto principale della linea di conti deposito Banca Ifis, è la formula che offre i tassi di interesse più elevati in quando è un classico conto deposito vincolato, ovvero che non consente lo svincolo anticipato (totale o parziale) delle somme depositate.

I periodi di vincolo proposti sono parecchi e c'è la possibilità di scegliere la liquidazione degli interessi immediatamente appena aperto il conto (opzione First) oppure posticipata di tre mesi (opzione Top, per vincoli dai tre mesi in su) che dà ovviamente tassi più elevati: vincolo 1 mese, tasso lordo annuo 1,25% - vincolo 2 mesi, tasso lordo annuo 1,50% - vincolo 3 mesi, tasso lordo annuo 1,90% / 2,10% - vincolo 6 mesi, tasso annuo lordo 2% / 2,2% - vincolo 9 mesi, tasso annuo lordo 2,15% / 2,40% - vincolo 12 mesi, tasso annuo lordo 2,30% / 2,75% - vincolo 18 mesi, tasso annuo lordo 2,45% / 2,90% - vincolo 24 mesi, tasso annuo lordo 2,60% / 3,10%