CheBanca! - Conti correnti e conti deposito ancora al centro del progetto 2014. In una recente intervista al Corriere economia, il direttore generale di Chebanca! Roberto Ferrari ha illustrato il piano di sviluppo della banca previsto per il prossimo triennio con particolare riferimento all'anno 2014.

L'istituto del gruppo Mediobanca, fondato ormai da 5 anni, si pone come obiettivi principali quelli di un continuo miglioramento dei servizi legati a conti correnti e conti deposito ed anche un intervento importante per introdurre nuovi strumenti di investimento.

Un ruolo fondamentale ed uno dei principali motivi di successo di Chebanca! (la banca ha raccolto1 4 miliardi di euro negli ultimi 3 mesi) è lo sviluppo e l'efficienza dei diversi canali distributivi che legano l'istituto ai cittadini; infatti dopo essere nata con una buona rete di filiali su tutto il territorio è riuscita anche ad inserirsi prepotentemente nel mercato online che con le nuove tecnologie rappresenta un punto fondamentale.

Novità significativa quella dell'introduzione della firma digitale che permetterà, attraverso una autentificazione tramite precisi codici, di aprire nuovi conti deposito o conti correnti ai clienti di Chebanca!.

Il manager ha sottolineato infine come la sfida più difficile sarà quella di tentare nel 2014 di investire maggiormente sui fondi di investimento in modo da aumentare il risparmio amministrato (ad oggi circa 700 milioni di euro).

Sembra assicurata invece una continua crescita di consensi e di adesioni al conto corrente zero spese di Chebanca! che rappresenta per molti il vero punto di forza dell'istituto.