Sei titolare di un conto corrente bancario o postale, e ritieni che le spese siano eccessive ed in particolare superiori rispetto a quanto stabilito a livello contrattuale? Ebbene, per tutti i consumatori intenzionati ad una verifica del proprio conto corrente, un vero e proprio check up sui costi, il Codacons ha annunciato la nascita di uno sportello ad hoc.

Trattasi, nello specifico, dello "Sportello del Check Up" che non riguarderà solo i conti correnti, ma anche i mutui. L'iniziativa è stata presentata proprio oggi, venerdì 8 novembre del 2013, a Salerno presso la sede del Codacons Campania.

In questo modo l'Associazione vuole rinnovare e rafforzare il proprio impegno a tutela e difesa dei clienti bancari e contro quegli istituti di credito che addebitano ingiustamente delle spese ai correntisti ed ai mutuatari. Per i finanziamenti ipotecari lo "Sportello del Check Up" offrirà consulenza non solo sui mutui già stipulati, ma anche su quelli di prossima stipula.

Nell'analizzare singolarmente la posizione di correntisti e mutuatari, il Codacons offrirà eventuale sostegno e consulenza nel caso in cui si rilevassero addebiti illegittimi come interessi superiori al dovuto o commissioni di massimo scoperto.

In merito al nuovo Sportello del Check Up su mutui e conti correnti del Codacons, il vice segretario nazionale dell'Associazione, Avv. Marchetti, ha sottolineato come il servizio miri a porre ancora più attenzione su quelli che sono i diritti dei clienti bancari tenendo anche conto degli ultimi orientamenti e posizioni assunte dalla Banca d'Italia e dai giudici nei confronti degli istituti di credito.