Buoni Fruttiferi Postali, rendimento e interessi emissioni dal Bfp 18 mesi al Bfp 3x4 e confronto con i migliori conti deposito a fine gennaio 2014.

Buoni Fruttiferi Postali, calcolo rendimento, interessi e durata

Le nuove emissioni di Buoni Fruttiferi Postali 2014 propongono rendimenti e interessi variabili entro un ampio ventaglio di soluzioni a breve e lungo termine. Abbiamo i Bfp a 18 mesi, con rendimento fisso e crescente e interessi riconosciuti ogni 6 messi, con tassi pari allo 0,25% dopo 6 mesi, allo 0,37% dopo un anno e allo 0,58% ai 18 mesi. Tra le nuove emissioni di Buoni Fruttiferi Postali abbiamo poi Risparmi Nuovi, con interessi fissi e crescenti e durata massima di tre anni, rendimento dello 0,5% al primo e secondo anno e 1,48% al terzo.

Tra i Buoni Fruttiferi Postali 2014 abbiamo BFP7Insieme, con durata di 7 anni e il 2,75% di flussi periodici al cliente per i primi 6 anni, con restituzione del capitale residuo e pagamento degli interessi settennali alla fine dei sette anni, con tasso interno di rendimento annuo netto a scadenza pari al 2,43%.

E ancora, tra le emissioni di Buoni Fruttiferi 2014 abbiamo il BFP3x4, con rendimento crescente e durata di 12 anni, con interessi pagati ogni tre anni con le seguenti percentuali: 1,50% dopo 3 anni, poi l'1,75%, il 2,25% e infine il 2,75% dopo 12 anni. Poi troviamo i classici Buoni Fruttiferi Postali Ordinari, con rendimenti annuali tra lo 0,25% e il 3,05% (durata 20 anni) e quelli Indicizzati all'Inflazione, con durata dieci anni e interessi annuali allo 0,75%. Gli interessati possono poi scoprire il rendimento di altre emissioni particolari (Dedicati ai Miniori, EreditàSicura) sul sito di Poste Italiane.

Rendimento dei migliori conti deposito a fine gennaio 2014

Assieme ai Buoni Fruttiferi Postali i conti deposito sono una delle forme di investimento preferite dagli italiani. Vediamo allora quali sono i migliori rendimenti per i conti deposito a fine gennaio 2014. Segnaliamo tra le migliori offerte per vincoli a 12 mesi i conti deposito Rendimax Vincolato di Banca Ifis (rendimenti al 2,75% con liquidazione posticipata) e YouBanking (anche qui interessi del 2,75% a 12 mesi).

Tra i migliori conti deposito di fine gennaio troviamo poi il ContosuIBL Vincolato, che garantisce un rendimento al 3 per cento per le somme vincolate a 12 mesi, e quello di Banca Mediolanum, con interessi per un anno al 2,50%. I rendimenti indicati sono lordi. Per tutti i dettagli rimandiamo ai siti internet dei vari istituti bancari.