Un conto deposito offre la possibilità di far fruttare i propri risparmi e rappresenta una delle forme più sicure di investimento.

Ma quale conto deposito scegliere?

Ogni mese vengono fatte statistiche su quali sono i conti deposito migliori. Alcuni di questi conti continuano a confermarsi sempre ai primi posti, mese dopo mese, esclusa qualche piccola eccezione. Di quali conti stiamo parlando?

CashPark di Banca Fineco

CashPark è un'opzione che può essere attivata sul proprio conto corrente Fineco. Offre un tasso lordodel 2,00% per vincoli a 12 mesi, che corrisponde ad un tasso netto dell'1,60%. È previsto il pagamento dell'imposta di bollo annuale di 34,20 euro. Nei casi di estinzione anticipata vi sarà la perdita degli interessi già maturati al tasso base dell'1%.

Conto Deposito Che Banca!

Il conto deposito Che Banca offre per vincoli a 12 mesi un tasso lordo del 2,20%, che corrisponde ad un tasso netto dell'1,76%. Anche qui l'unica spesa è l'imposta di bollo annuale di 30,00 euro. Nei casi di estinzione anticipata vi sarà la perdita degli interessi già maturati al tasso base dell'1%. Per usufruire di questo deposito, è necessario avere un conto corrente CheBanca! associato (senza spese e senza imposta di bollo).

Conto Corrente Freedom One Mediolanum

Conto Corrente Freedom Oneè il conto corrente Mediolanumche permette al cliente di vincolare le somme in un deposito della durata di 12 mesi. Il tasso lordo offerto dal vincolo delle somme è del 2,50% annuo. È possibile usufruire dell'estinzione anticipata ogni tre mesi ed il conto non ha spese.