Per i giovani lavoratori e per gli studenti la parola d'ordine è risparmio, specie quando si tratta di conto corrente. La scelta più vantaggiosa per risparmiare, sono i conti correnti on line che solitamente riescono ad offrire spese a zero euro.

Molti conti correnti on line, prevedono l'imposta di bollo e il canone annuo gratis, inoltre potendo gestire il conto on line, si riducono i costi dei servizi e i tempi di attesa allo sportello.

Conto corrente bancario: CheBanca

CheBanca offre la possibilità di aprire un conto corrente on line con bollo e canone annuo gratis. I prelievi presso gli Atm di altre banche anche all'estero, e i bonifici on line sono a zero spese. I bonifici presso lo sportello hanno un costo di 3 euro come pure la registrazione delle operazioni.

Chi entro il 30 aprile 2014, apre un conto corrente CheBanca on line e decide di farvi accreditare lo stipendio o la pensione, può beneficiare della promozione che prevede un buono di 100 euro da utilizzare per acquisti on line sul sito Saturn on line shop.

Conto corrente bancario: Freedom One

Freedom One e il conto corrente on line di Banca Mediolanum. Questa tipologia di conto ha un rendimento alto per la categoria a cui appartiene. Per le somme superiori a 15 mila euro si ha diritto al 2% di interesse lordo, se le somme vengono vincolate a 12 mesi il rendimento sale a 2,50%.

Conto corrente: Bancoposta Click

Bancoposta Click è il conto corrente on line di Poste italiane, a zero spese e zero imposta di bollo. I prelievi allo sportello e presso gli Atm di altre banche, i bonifici on line sono gratis. I prelievi all'estero hanno un costo di 1,75 euro, i bonifici allo sportello hanno un costo di 2,50 euro, la registrazione delle operazioni ha un costo di 1,75 euro. Ottimo anche il tasso di interesse del 2% lordo.