Per tutti i risparmiatori italiani, giovani o meno giovani che siano, oggi trovare un conto corrente conveniente è fondamentale per due motivi: tenere i nostri soldi al sicuro e nello stesso tempo non spendere troppo.

Le opzioni a nostra disposizione sono molte: dai prodotti di CheBanca! a quelli di Deutsche Bank, Fineo, etc. ci possiamo affidare alle tante banche che ci offrono le loro offerte con diverse caratteristiche. Una delle ultime novità in questo campo è l'home banking, cioè la possibilità di effettuare delle operazioni sul conto direttamente da casa su internet.

Ma cosa è esattamente l'home banking? È semplicemente il servizio di gestione via internet del proprio conto. Sono moltissime le banche che oggi hanno un'area riservata ai correntisti sul sito istituzionale, attraverso la quale si posson fare tantissime operazioni bancarie in pochi semplici passaggi.

Ecco cosa possiamo fare nel dettaglio: possiamo amministrare il nostro conto, monitorarlo, e non solo del conto corrente, ma anche per quello di deposito. Come farlo? Basta collegarsi a internet e accedere all'apposita area riservata inserendo le credenziali di sicurezza checi vengono date al momento dell'apertura di un nuovo conto e il gioco è fatto.

Possiamo anche sapere il saldo e l'estratto conto,come pagare i bonifici italiani ed europei, fare altri pagamenti, ricariche del cellulare, oltre ad azioni più complesse come il trading online. Gli stessi servizi sono oggi disponibili anche tramite mobile banking, ovvero accedendo al sito con il nostro smartphone o tablet.

L'home banking è un servizio così diffuso che, nella maggior parte dei casi, è compreso nel canone annuo del conto, e in alcuni casi non ne ha proprio, per esempio per le banche online che, non avendo filiali, permettono di gestire il conto unicamente via internet.

Ma veniamo ai vantaggi: il più evidente è sicuramente la possibilità di non perdere più tempo in coda allo sportello in banca, perché ogni attività sul conto può essere fatta semplicemente da casa. Non ricorrere alle filiali né ai documenti cartacei, inoltre, permette di ridurre o abolire il canone annuo del conto.

Utilizzando internet, infine, non dobbiamo seguire gli orari di apertura delle filiali: il servizio è disponibile 24 ore su 24 per tutta la settimana. Dobbiamo solo ricordarci che l'area riservata è accessibile solo con i codici e le password fornite dalla banca, che quindi dobbiamo sempre avere a portata di mano se vogliamo utilizzare l'home banking con il nostro smartphone, per esempio.

Ricordiamo, infine, di non lasciare a portata di mano le credenziali di accesso e di non salvarle in file visibili da tutti sul pc perché potrebbe essere pericoloso. Al momento dell'autenticazione, inoltre, è sempre preferibile non permettere al browser di salvare i codici inseriti. Una volta terminate le operazioni, infine, ricordiamo di fare sempre logout per non lasciare traccia dei nostri movimenti a chi aprirà il pc dopo di noi.