Sia che serva per depositare il nostro stipendio, o per la pensione, oggi per i consumatori italiani trovare il miglior conto di deposito è fondamentale per avere al sicuro i soldi e allo stesso tempo guadagnarci qualcosa grazie agli interessi maturati.

La domanda che sorge spontanea è quindi come fare a sapere quale, tra i prodotti di Chebanca!, quelli di ING Direct, oppure Fineco etc. sia il migliore per le nostre tasche, e per le nostre esigenze. Come essere sicuri di scegliere il conto di deposito più conveniente?

Per farlo oggi ci sono tante possibilità, per esempio con una semplice connessione internet possiamo collegarci a uno dei tanti comparatori on line che in pochi minuti, solo inserendo i nostri dati principali e le caratteristiche che il nostro conto dovrebbe avere, ci fanno avere una panoramica delle migliori offerte del momento in linea con le richieste.

Abbiamo deciso per questo di rivolgerci al comparatore SuperMoney, che confronta numerose banche sia online che tradizionali, per trovare il conto deposito con meno spese. Il profilo tipo che abbiamo inserito nel form è un privato che vuole una giacenza massima di 4 mila euro per un conto deposito vincolato per 12 mesi e la possibilità di estinzione anticipata.

Ricordiamo che il conto di deposito vincolato è quello che ci obbliga a lasciare i nostri soldi "congelati" per un periodo minimo di 12 mesi, in cambio di interessi maggiori che ci faranno guadagnare maggiormente al termine del contratto.

Secondo SuperMoney al primo posto della classifica dei conti deposito migliori c'è Rendimax Vincolato di Banca Rendimax: il rendimento è al 2,75%. Il nostro guadagno al termine dei 12 mesi quindi sarà di 88,2 euro.

Al secondo posto si classifica Conto Deposito di CheBanca!: in questo caso il rendimento è al 2% netto. Dopo un anno guadagneremo, quindi , 64 euro.

Infine c'è BG10+ di Banca Generali: gli interessi sono all'1%, per un guadagno alla fine del contratto pari a 32 euro. Ricordiamo che per tutti questi prodotti è prevista la possibilità di estinzione anticipata senza dover pagare alcuna penale. Solo per CheBanca! ci sarà l'applicazione di un tasso creditore nominale annuo lordo pari all' 1%.