In tempi di crisi è necessario mettere al sicuro i propri risparmi e nascondere la moneta fisica sotto il materasso risulta una pratica ormai obsoleta e poco conveniente: data la velocità delle transazioni che è possibile effettuare con la moneta digitale, cresce sempre di più l'esigenza per i consumatori di scegliere tra i prodotti Fineco e quelli degli altri operatori l'offerta più vantaggiosa per l'apertura di un conto corrente.

La decisione non è tra le più difficoltose anche per il consumatore poco avvezzo alla materia, grazie all'azione sempre più efficace dei portali di confronto online che consentono di trovare il conto corrente più vantaggioso e adatto ai propri volumi di spesa, magari con l'aggiunta di altre caratteristiche a completare l'offerta, come una carta di credito che consenta di operare transazioni nel modo più semplice possibile.

Ecco allora che vi proponiamo un esempio di comparazione tra le offerte migliori di conti correnti con carta di credito sul mercato in questo momento, grazie alla consultazione del portale di confronto online SuperMoney.

In questo modo, si potrà vedere che conviene davvero rinunciare a nascondere i risparmi in giro per casa e cominciare a conservarli in un conto che non presenta costi e spese aggiuntive! Anzi, grazie a queste soluzioni il consumatore potrà gestire in tutta comodità le proprie spese grazie alla carta di credito. Vediamo quali sono le soluzioni.

La prima che vi presentiamo qui è l'offerta di WeBank, che con "Conto Webank" propone un conto corrente a zero spese, senza canone e altri costi di gestione, comprensivo ovviamente, come promesso, di carta di credito.

Lo stesso avviene con la soluzione proposta da CheBanca! con "Conto corrente online", anche qui zero canone e zero spese di gestione.

Infine, il conto Fineco, con "Conto corrente Fineco", che offre al consumatore che vuole risparmiare senza rinunciare alla comodità della carta di credito un conto anche in questo caso senza canone e costi di gestione.