Gli italiani amano risparmiare in tutta sicurezza e tranquillità, ma anche utilizzare la tecnologia per semplificare le piccole incombenze della via quotidiana. Un esempio è la firma elettronica: una volta aver messo i conti depositi più remunerativi a confronto e aver scelto il più adatto alle proprio esigenze è infatti possibile aprirlo comodamente da casa propria grazie a questo strumento innovativo.

La firma elettronica è un metodo di identificazione informatica che permette agli utenti di "firmare" i documenti direttamente dal proprio computer, senza doverli stampare. Questa tecnologia si sta diffondendo sempre di più e sono numerosi gli istituti di credito, come CheBanca!, Intesa San Paolo e Banca Mediolanum, che se ne servono.

Ma come funziona la firma elettronica? È molto semplice: il cliente dovrà scrivere la propria firma svariate volte su un tablet, che ne rileverà alcune caratteristiche, come ritmo, velocità, pressione, accelerazione e movimento, ossia i cosiddetti dati biometrici della firma. Il tablet invierà poi questi dati a un server che li convertirà in una sequenza di caratteri. Questa sequenza verrà memorizzata e il datebase la utilizzerà come parametro ogni volta che il cliente firmerà un documento elettronico.

Questo sistema rende molto più difficili i furti di identità informatica e quindi consente di identificare rigorosamente la clientela, così come previsto dalle norme antiriciclaggio.

Attivare presso la propria banca il servizio di firma elettronica non è obbligatorio e comunque, una volta attivato il servizio, si può sempre decidere di firmare determinati documenti "tradizionalmente", con la propria firma autografa.

Attivando la firma elettronica si risparmia notevolmente tempo, carta e inchiostro: i documenti firmati con questa tecnologia non dovranno essere stampati e spediti alla banca e ogni operazione, come l'apertura di un conto deposito, potrà essere svolta semplicemente dal proprio pc. Un contratto firmato con la firma elettronica, infatti, ha la stessa validità legale di uno siglato con la firma autografa.