Orientarsi nel mercato bancario e fra i prodotti di risparmio per le famiglie non è facile: per scegliere il conto corrente migliore per le proprie esigenze, però, ci si può affidare anche ai social network. Grazie ai vari commenti degli utenti su Facebook, Twitter o Google Plus, per fare degli esempi, si possono confrontare le offerte di Hello Bank, Fineco o ING Direct, una delle banche digitali più attive in Italia con oltre 230 mila persone registrate.

Scegliere un conto corrente è più facile se te lo consigliano gli altri risparmiatori: questo è il messaggio che la banca ING Direct vuole dare ai potenziali clienti che cercano un prodotto economico e smart. I social network possono essere il luogo di ritrovo dei risparmiatori di nuova generazione che utilizzano pc, smartphone, tablet e sono registrati su Facebook o Twitter. Attraverso queste piattaforme di condivisione, infatti, ci si può scambiare liberamente opinioni e pareri su un determinato prodotto.

Il risparmio, secondo ING Direct, passa anche da questo e per premiare gli utenti che hanno utilizzato i social network sul profilo della banca è stato lanciato l'hashtag #ThankINGyou. Si tratta di un'operazione a premi per celebrare il grande flusso di utenti sui social network della banca e sul blog Voce Arancio. Molti sono stati i risparmiatori premiati, in particolare i più attivi "consiglieri" che hanno ricevuto nei giorni scorsi dei regali sotto forma di gift card, ovvero dei buoni per l'acquisto di determinati servizi online.

Alcuni fortunati utenti, però, hanno ricevuto un "trattamento speciale" con tre "super premi" fisici che sono stati consegnati a sorpresa dal team social di ING Direct a Milano. Una bicicletta, un ebook reader e addirittura un viaggio per due persone a Berlino i "maxi regali" consegnati. Per l'occasione è stato anche girato un video caricato sulla pagina di YouTube della banca.

Insomma, forse ora i risparmiatori hanno un motivo in più per utilizzare i social network e visitare le pagine e i blog delle banche online. Informarsi, nel mondo del risparmio, in fondo è tutto ed è anche bene condividere il proprio sapere con gli altri clienti.