Se avete un po' di soldi da parte e volete trovare un conto deposito ad alto rendimento allora potete scegliere il Conto Italiano di Deposito di Mps che garantisce un tasso di interesse lordo fino al 2,75% su somme vincolate 60 mesi. Si tratta di un prodotto interessante se si stanno pianificando investimenti sul lungo periodo con guadagni assicurati. Il conto deposito è riservato solo ai clienti con conto corrente Mps ed è garantito dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di questo prodotto. Come tutti i risparmiatori sanno per trovare il conto deposito più conveniente sul mercato si devono confrontare le offerte di Ing Direct, CheBanca, Fineco e delle altre banche disponibili. Il Conto Italiano di Deposito di Mps è un prodotto atipico consigliabile principalmente a chi vuole fare investimenti sul lungo periodo: infatti i vincoli hanno scadenze da 3 a 60 mesi e la liquidazione degli interessi avviene solo alla fine del vincolo.

Con il conto deposito di Mps si possono investire dai 1.000 euro in su. Il tasso di remunerazione offerto è fisso per tutta la durata del vincolo e si differenzia in base alla linea di riferimento. Le attuali linee proposte sono "Benvenuto" (riservata ai nuovi clienti di Banca Mps) con cui si può ottenere anche il 2,75% lordo su 60 mesi di vincolo, "Crescita" (per chi porta nuova liquidità) che può far guadagnare fino al 2,50% lordo, "Rendi Più" (per chi aderisce al prodotto con liquidità generata da vendite o scadenze di titoli di stato, azioni ed obbligazioni) che rende fino al 2,40%, linea "Risparmio", linea "Cedola Crescente" (che offre cedole semestrali e un rendimento crescente nel tempo) e infine "Assicurati" (per chi sceglie un'assicurazione Axa Mps) che può rendere fino al 2% lordo in 24 mesi.

Diverse quindi sono le linee di investimento proposte da Mps per soddisfare tutte le esigenze dei suoi clienti. Interessante in particolare la linea "Cedola Crescente" che può garantire un rendimento fino al 4% se si lasciano i soldi in deposito per 55 o 60 mesi. Lo svincolo anticipato è possibile, ma ovviamente verrebbe riconosciuto un tasso d'interesse più basso rispetto a quello concordato in precedenza.

Per concludere ricordiamo ai risparmiatori che dal primo luglio l'aliquota sui rendimenti dei conti deposito salirà dal 20 al 26% e quindi si consiglia di verificare attentamente sul contratto quali sono le condizioni per ritenute fiscali e imposta di bollo.