Durante questo periodo di crisi gli italiani sono diventati molto più attenti alle scelte che fanno durante il giorno, da una maggiore attenzione ai prodotti più economici mentre si fa la spesa a quali sono le offerte più vantaggiose e meno onerose quando deve trovare il miglior conto corrente.

In questi anni, si è moltiplicata l'opportunità di scegliere tra le offerte di ING Direct, Conto Arancio, Che Banca e molti altri istituti e banche che operano nel settore. Nonostante questo il consiglio che bisogna sempre fare a quelli che si avvicinano a questo nuovo mondo è sicuramente quello di leggere attentamente prima di firmare qualsiasi contratto. Maggiore attenzione deve essere posta a tutte quelle piccole clausole che sono moto importanti da capire e da conoscere onde evitare spiacevoli malintesi o inconvenienti per il futuro.

Detto questo, ecco le offerte migliori che sono state trovate sul mercato. Svolgendo una confronto grazie alla portale di comparazione SuperMoney, e ipotizzando di voler aprire un conto corrente ad operatività alta, con accredito e un saldo attivo di tremila euro, ecco i risultati.

Da questi dati, la proposta migliore è stata offerta da CheBanca! con il suo Conto Yellow è a costo zero. Infatti non sono previste spese annue o i costi fissi annuali, il canone del conto corrente è pari a zero e non ci sono spese per le operazioni, sia allo sportello o che via internet o per assegni e carte di pagamento.

Al secondo posto, invece, si trova Webank, che con il suo conto Webank offre altrettanto. Spese annue e saldo di interesse a zero euro. I costi fissi annuali, il canone del conto corrente, le spese per operatività, come operazioni allo sportello, operazioni via internet o pagamenti con assegni e carte di credito sono a zero euro l'anno. Anche a zero euro sono gli interessi passivi o attivi.

Al terzo posto si posiziona invece Fineco Bank con il suo Conto Corrente Fineco. Anche questo non prevede spese annue, né costi fissi annuali, il canone del conto corrente è pari a zero e non ci sono spese per l'operatività.