SuperMoney
0296330010

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0296330010

Lun-Ven • 9-13/15-19

50€

Risparmia con SuperMoney: fino a 50€ di cinema CHILI

IN COLLABORAZIONE CON

TI REGALIAMO IL CINEMA

Sei interessato a ricevere un buono di 50€ di Chilli TV?

Conto corrente online: lo scelgono 16,6 milioni di italiani

-

Sempre più italiani scelgono un conto corrente online: la richiesta maggiore nel Nord Italia

Guarda le immagini

Gli italiani scelgono il conto corrente online Gli italiani scelgono il conto corrente online

16,6 milioni di italiani hanno scelto di ricorrere ad un conto corrente online per amministrare agevolmente e senza rischi i risparmi personali. Il Digital Banking Index a cura di Che Banca! fa luce sulla digitalizzazione dei servizi bancari e sulle abitudini di consumo dei clienti. Individuare i prodotti bancari più adeguati alle personali esigenze è essenziale al fine di risparmiare, in tal senso risulterà utile mettere i conti correnti più convenienti a confronto tra quelli predisposti dalle varie banche.

Il conto corrente online

Nella scelta del conto bancario maggiormente in linea con le personali necessità è bene prendere in considerazione anche i conti on line che, nella maggior parte dei casi, consentono di risparmiare notevolmente sulle spese di gestione usufruendo anche dei pratici servizi di home banking per effettuare transazioni, bonifici, controllare il saldo e così via. Informandosi su ING Direct e i suoi prodotti, We Bank, Fineco ed altri istituti di credito ciascuno può trovare la proposta ottimale in pochi minuti.

Il Digital Banking Index

16,6 milioni di italiani hanno scelto di sottoscrivere un conto online, ovvero il 70% della popolazione italiana abituata a navigare su Internet nonché buona parte dei consumatori con almeno un conto corrente all'attivo. Il Digital Banking Index a cura di CheBanca! e Human Highway rivela che sono in larga misura i clienti di sesso maschile a prediligere un conto corrente online. Mediamente preferiscono i conti online i clienti bancari residenti nel Nord Italia con una buona disponibilità di spesa.

Dallo studio emerge come la prassi di sottoscrivere conti sul web stia assumendo dimensioni importanti, al pari di altri servizi connessi al web come l'e-commerce. I possessori di conti online sono circa il 57% dei bancarizzati con una quota pro capite di 1,27 conti (in totale circa 21 milioni di conti). E' interessante notare che la metà di questi contratti è stata sottoscritta negli ultimi 2 anni.

I servizi mobile

Prevalentemente i clienti accedono ai servizi bancari tramite piattaforme web (76%) tramite pc (81%) per una media di 2,5 volte al mese, tuttavia si diffonde sempre più la fruizione in mobilità: il 21,8% (pari a circa 3 milioni) ha dichiarato di usare con regolarità l'app della propria banca al fine di informarsi o effettuare operazioni sul proprio conto.

Nella maggior parte dei casi le app sviluppate dalle banche consentono di individuare il bancomat o la filiale più vicina e consentono ai consumatori di entrare in contatto con l'assistenza. Nonostante i molteplici servizi fruibili sulle piattaforme di home banking via pc o mobile device, il 70% di coloro che possiedono un conto corrente on line dichiara di andare il filiale almeno una volta ogni 3 mesi.

Contrariamente a quanto avviene con i servizi per il mobile, i social media non costituiscono, ad oggi, uno strumento utile per i correntisti. Ben l'80% di coloro che hanno aperto un conto online ha dichiarato di non avere alcuna informazione sui canali social della propria banca.

TAG conto corrente , conto corrente on line , ing direct

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?