Se stai cercando una promozione per un conto deposito vantaggioso, questo articolo potrebbe fornirti diversi spunti interessanti. Abbiamo infatti raccolto per te le migliori offerte di marzo 2017, andando a selezionare quelle che presentavano i tassi di interesse più interessanti. Vediamole subito!

Come scegliere il conto deposito giusto?

Come diciamo spesso, anche per i conti deposito non esiste la promozione o l'offerta più conveniente in assoluto, ma occorre scegliere il prodotto giusto in base alle proprie specifiche esigenze.

Ci sono quindi diverse variabile da considerare, come ad esempio l'importo del conto deposito, la natura del suddetto (vincolato o non vincolato), e la durata del vincolo, ma anche l'età, la possibilità di estinguere il vincolo in un secondo momento e le eventuali spese annuali.

Queste variabili sono poi da accompagnare agli interessi netti annuali e al tasso base lordo, differenti per ogni tipologia di conto deposito offerto dalle diverse compagnie. Per questo motivo puoi ad esempio sfruttare il nostro motore di ricerca dedicato che, inserendo i alcuni tuoi dati, ti aiuterà a trovare il conto di deposito più conveniente per te.

Il risultato sarà infatti un elenco dettagliato, secondo i filtri applicati, dei conti depositi più adatti alle tue esigenze specifiche, realizzato confrontando una vasta serie di banche che offrono conti depositi.

DA LEGGERE: Come investire in un conto deposito?

Promozioni conto deposito di marzo 2017

Come abbiamo detto, una promozione su un conto deposito può essere più o meno conveniente in base ad una serie di parametri non indifferenti, fra i quali sicuramente la cifra da vincolare rappresenta il principale fulcro di crescita annua.

Ad oggi, effettuando una serie di ricerche su più importi, i nomi di spicco fra quelli a disposizioni sono Widiba, Banca IFIS, CheBanca! e Fineco. Widiba ad esempio, su un conto deposito vincolato da 10.000€, offre un tasso base lordo di 1,40%, un tasso netto dello 1,04% e degli interessi pari a 103,60€. Il tutto è calcolato con delle spese annue nulle.

Banca IFIS invece è ancora più conveniente sullo stesso target. Sempre su un conto deposito vincolato da 10.000€ ad esempio, offre un tasso base lordo di 1,50%, netto al 1,11%, con degli interessi pari a 111,2€ sul deposito minimo.

Lievemente meno convenienti invece CheBanca! e Fineco, che mettono a disposizione un tasso netto rispettivamente di 0,67% e 0,93%, rimanendo una scelta secondaria adatta magari più a chi ha già altri prodotti appartenenti a questi istituti e vuole fare affidamento di nuovo su di essi.