La recente manovra ha premiato i conti deposito, nuovo prodotto rifugio delle famiglie italiane, grazie all'aliquota unica al 20% sulle rendite finanziarie , che entrerà in vigore il primo gennaio 2012.

Il conto deposito, dunque, rappresenta un buon modo per tenere al sicuro i propri risparmi e, allo stesso tempo, avere la possibilità di ottenere rendite soddisfacenti. Attualmente i conti deposito vincolati offrono i rendimenti più elevati e la liquidazione della cifra pattuita alla stipula del contratto avviene a patto di non prelevare il denaro depositato per il periodo di vincolo stabilito. Se il cliente ha necessità di svincolare anticipatamente il denaro, cosa accade?

Quando si decide di investire in un conto deposito vincolato, l'utente deve avere la certezza di non aver bisogno della somma depositata per l'intera durata del vincolo, che può variare da tre mesi a due anni. In caso di rescissione anticipata del contratto alcune banche applicano penali, oppure non conteggiano gli interessi maturati fino al momento della chiusura del conto.

Ogni istituto di credito, dunque, applica norme differenti per ciò che riguarda lo scioglimento anticipato di un conto deposito vincolato. IBL Banca, con il suo ContosuIBL, non concede nessuna possibilità di prelievo anticipato. Ma, se la norma potrà sembrare troppo rigida, questo conto deposito offre rendite più elevate della media.

Altri istituti di credito, invece, consentono il prelievo anticipato del deposito - interamente o parzialmente -, ma, in questo caso, non saranno tenuti in conto gli interessi maturati fino al momento della chiusura. E' questo il caso di Time Deposit di Barclays.

IWBank (con IWPower) e Conto deposito di CheBanca!, in caso di chiusura del conto prima dei termini concordati, ricalcolano la retribuzione degli interessi al tasso base, e il cliente perderà anche gli interessi anticipati.

Altri prodotti ancora, come Time Deposit di Santander, consentono solo l'estinzione anticipata totale, remunerando gli interessi ad un tasso lordo dell'1%; infine Conto Webank di Webank e Conto Arancio di ING Direct danno l'opportunità di svincolare anche solo una parte del deposito; sulle somme prelevate anticipatamente è applicato il tasso di interesse del deposito non vincolato.

Per avere una panoramica aggiornata sui migliori conti deposito - conti deposito vincolati e liberi - attualmente offerti dalle banche italiane è disponibile il servizio di confronto di SuperMoney. Al momento, alcuni dei prodotti più convenienti sono i conti deposito di CheBanca!, IBL Banca, Webank, Iwbank, Eurodeposit di PrivatBank e conto arancio di ING Direct.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.